zizzania

[ʒiʒ-ʒà-nia]
In sintesi
erba spontanea; discordia, lite, contrasto
← dal lat. tardo zizanĭa(m), dal gr. zizánia, pl. di zizánion ‘loglio’, passato a significare ‘discordia’ attraverso una parabola evangelica (matteo, 13).
1
BOT Loglio
2
fig. Discordia, dissidio, contrasto: in quella casa c'è la z. || Spargere, seminare, mettere zizzania, creare discordia, malcontento SIN. dissapore, malinteso
3
fig., non com. Suscitatore di discordia: tieni lontana quella z.