trullo

[trùl-lo]
In sintesi
costruzione con copertura a forma conica tipica di alcune zone della Puglia
← dal gr. bizant. trôullos ‘cupola’.
s.m.

Abitazione rustica di antichissima origine, in genere a pianta rotonda, con i muri perimetrali costituiti da grosse pietre squadrate, intonacata di bianco all'esterno e all'interno e sormontata da una caratteristica cupola conica rivestita di lastre sottili di pietra nerastra, tipica di alcuni paesi della Puglia, spec. nella zona delle Murge: i trulli di Alberobello