tergiversare

[ter-gi-ver-sà-re]
tergivèrso
In sintesi
traccheggiare; sfuggire ad una domanda, eludere una questione con sotterfugi e diversivi
v.intr.
(aus. avere)

Cercare di evitare di fare o dire qualcosa temporeggiando, sfuggendo, ricorrendo a pretesti e sotterfugi: prima di rispondere ha tergiversato per un pezzo; ha affrontato il problema senza t. SIN. temporeggiare, tentennare, essere titubante, indugiare, essere indeciso CONT. decidersi, risolversi, concludere