teodicea

[te-o-di-cè-a]
In sintesi
parte della filosofia che si occupa dell'esistenza di Dio, della sua natura e dei suoi attributi
← dal fr. théodicée e questo dal ted. theodicee, comp. del gr. theós ‘dio’ e díkē ‘giustizia’; propr. ‘giustificazione di dio’.
s.f.

TEOL Parte della teologia naturale che, trattando della giustizia di Dio, mira a conciliare la presenza del male nel mondo con la bontà divina