surrettizio

[sur-ret-tì-zio]
In sintesi
ciò che è stato ottenuto con la frode o l'abuso della buona fede altrui
agg.
(pl. m. -zi; f. -zia, pl. -zie)

1
DIR Di atto con cui viene intenzionalmente occultato o sottaciuto un fatto di particolare rilievo: la deposizione surrettizia di un testimone
2
estens. Reticente, artificioso, non spontaneo: un comportamento s. e ambiguo