stralciare

[stral-cià-re]
In sintesi
Tagliare i tralci delle viti; eliminare, liquidare; Separare un elemento da un insieme, da un contesto
← deriv. di tralcio, con pref. s-.
1
AGR Eliminare dalla pianta della vite i tralci infruttiferi
2
fig. Separare un elemento dal complesso di cui è parte organica: s. un passo da un testo; s. un nome da un elenco
3
fig. Togliere, liquidare: s. i crediti || Stralciare un'azienda, porla in liquidazione giungendo a una transazione con i creditori
4
BUR Calcolare a parte
5
DIR Comporre una lite, una vertenza con una soluzione di compromesso