sproloquio

[spro-lò-quio]
In sintesi
discorso lungo e inconcludente
← deriv. del lat. proloquĭu(m) ‘introduzione’ (deriv. di prolŏqui ‘esprimere’), col pref. s-.
s.m.
-quii)

Discorso prolisso, fatto in tono enfatico, ma confuso e inconcludente: fece uno s. di due ore senza convincere nessuno