sciamano

[scia-mà-no]
In sintesi
stregone, presso le tribù di popolazioni primitive
s.m.

ETNOL Chi esegue le pratiche magico-religiose dello sciamanismo in quanto è ritenuto dotato di facoltà soprannaturali che permettono di guarire e provocare malattie, di condurre le anime al sicuro nell'aldilà ecc.