sbreccare

[ʃbrec-cà-re]
In sintesi
scheggiare
← deriv. dal longob. brehhan ‘rompere’ (ted. mod. brechen), col pref. s-.
v.tr.

(sbrécco, -chi, sbréccano; sbreccànte; sbreccàto) Scheggiare sull'orlo un recipiente di materiale fragile: s. un vaso, un piatto