reazionario

[re-a-zio-nĂ -rio]
In sintesi
conservatore, contrario alle riforme; retrogrado, oscurantista
agg. e s.m
(pl. m. -ri; f. -ria, pl. -rie)

Che, chi si oppone fieramente a ogni innovazione politica e sociale, sostenendo idee e istituzioni rigidamente conservatrici: forze reazionarie; sistemi reazionari; partito r.; la lotta fra progressisti e reazionari SIN. retrivo CONT. progressista