prototipo

[pro-tò-ti-po]
In sintesi
esemplare originario da cui derivano tutti gli altri; persona con caratteristiche molto marcate
← dal gr. prōtótypos, comp. di prōto- ‘proto-’ e týpos ‘copia, tipo’.

A
s.m.

1
Primo esemplare di un oggetto destinato a essere riprodotto; modello: il p. di un'automobile, di un congegno
2
Persona che possiede al massimo grado determinate qualità: è il p. dei seccatori

B
agg.

Di prima progettazione o realizzazione: congegno, apparecchio p.