prosaico

[pro-ʃài-co]
In sintesi
meschino, banale, volgare
← dal lat. tardo prosaĭcu(m).
1
Che ha il tono, i caratteri propri della prosa: stile p.
2
fig. Privo di poesia, di lirismo, di finezza: una visione prosaica della vita || Di persona priva di idealità, interessata solo agli aspetti materiali, pratici dell'esistenza: che uomo p.! SIN. volgare