prelazione

[pre-la-zió-ne]
In sintesi
priorità nell'esercizio di un diritto o nell'acquisto di un bene
← dal lat. praelatiōne(m), deriv. di praefĕrre ‘preferire, porre innanzi’.
1
ant. Preferenza, priorità
2
DIR Preferenza o priorità accordata per legge a un soggetto a parità di condizioni rispetto ad altri nel diritto di acquisto di un bene: diritto di p. su qualcosa || Prelazione di un credito, diritto del creditore d'essere soddisfatto prima di altri