pranoterapia

[pra-no-te-ra-pì-a]
In sintesi
metodo di guarigione consistente nell'imposizione delle mani sulle parti malate del corpo
← comp. del sanscr. prana ‘soffio vitale’ e terapia.
s.f.
(pl. -pìe)

MED Terapia consistente nell'imposizione delle mani sulla parte malata effettuata da un individuo che si ritiene dotato di un fluido benefico