oblazione

[o-bla-zió-ne]
In sintesi
offerta
← dal lat. tardo oblatiōne(m), deriv. di oblātus, part. pass. di offĕrre ‘offrire’; cfr. oblato.
1
Offerta fatta per devozione o per opera di beneficenza: una munifica o.; le oblazioni si raccolgono durante la messa
2
DIR Pagamento volontario di una somma pari a un terzo del massimo della pena prevista, per estinguere, prima del giudizio, un reato punibile con l'ammenda
3
RELIG Nel sacrificio della messa, l'offerta del pane e del vino