misconoscere

[mi-sco-nó-sce-re]
In sintesi
non valutare adeguatamente
← comp. di mis- e conoscere, sul modello del fr. ant. mesconoistre (mod. méconnaître).
v.tr.

(misconósco; si coniuga come conóscere) Non riconoscere, non apprezzare i meriti o il giusto valore di qualcuno o di qualcosa: m. l'ingegno, i meriti, il lavoro di qualcuno || Non serbare memoria, gratitudine: m. il bene ricevuto