misantropo

[mi-ʃàn-tro-po]
In sintesi
poco socievole, non amante della compagnia; incapace di inserirsi nei rapporti sociali
← dal gr. misánthrōpos, comp. di misêin ‘odiare’ e ánthrōpos ‘uomo’.
1
PSICOL Che, chi è affetto da misantropia
2
estens. Che, chi conduce vita ritirata e in solitudine, non essendo incline ai rapporti con gli altri CONT. socievole