masochismo

[ma-ʃo-chì-ʃmo]
In sintesi
perversione sessuale per cui si prova piacere nel subire maltrattamenti
← dal ted. masochismus, deriv. del nome del romanziere austriaco leopold von sacher-masoch (1836-1895), la cui vita e i cui scritti sono un esempio di questa perversione.
1
PSICOL Perversione sessuale per cui si raggiunge il piacere sottoponendo la propria persona a violenze e sevizie praticate da se stessi o da altri
2
estens. Senso di compiacimento provato nel subire maltrattamenti, umiliazioni e sofferenze in genere