lobotomia

[lo-bo-to-mì-a]
In sintesi
intervento neurochirurgico con recissione di connessioni neuronali
← comp. di lobo e -tomia.
s.f.
(pl. -mìe)

MED Recisione chirurgica del collegamento tra i lobi cerebrali prefrontali e il talamo, usata in passato per curare le malattie mentali