lassismo

[las-sì-ʃmo]
In sintesi
comportamento indulgente, disposto a tollerare l'inosservanza delle leggi e della morale
← deriv. di lasso 2.
1
Mancanza di rigore, indulgenza eccessiva dinanzi a ogni legge morale, a ogni forma di disciplina
2
TEOL Dottrina diffusasi spec. nel sec. XVII, che attenuava con indulgenza il rigore morale cattolico CONT. rigorismo