izza

[ìz-za]
In sintesi
rabbia
← forse dal longob. hizza ‘bollore’.
s.f.

Ira, rabbia, stizza: essendo l'i. e l'invidia parziale cresciuta mortalmente (M. Villani)