irreprensibile

[ir-re-pren-sì-bi-le]
In sintesi
comportamento senza critica
← dal lat. tardo irreprehensibĭle(m), comp. di ĭn- ‘in-’ e reprehensibĭlis ‘riprensibile’.
agg.
(pl. -li)

Che non merita alcuna riprensione, alcun biasimo; perfetto, ineccepibile: lavoro i.; eleganza i.; persona i.