inintelligibile

[i-nin-tel-li-gì-bi-le]
In sintesi
che sfugge alla comprensione perchè superiore alle possibilità dell'intelletto; imprecettibile
← dal lat. tardo inintellegibĭle(m), comp. di ĭn- ‘in-’ e intellegibĭlis ‘intelligibile’.
1
Non intelligibile, che è fuori dell'umana intelligenza: misteri inintelligibili alla mente dell'uomo
2
Non percepibile dai sensi: suoni, voci inintelligibili
3
Oscuro, incomprensibile: un verso dantesco i. || Illeggibile, indecifrabile: una scrittura i.