impeccabile

[im-pec-cà-bi-le]
In sintesi
irreprensibile, perfetto
← dal lat. impeccabĭle(m), comp. di ĭn- ‘in-’ e un deriv. di peccāre ‘peccare’.
1
non com. Che non può peccare, che non è soggetto a peccato; infallibile: nessun uomo è i.
2
fig. Senza difetto, irreprensibile, incensurabile: ha un contegno i.; indossava un i. doppio petto