iato

[i-à-to]
In sintesi
stacco, interruzione, frattura
← dal lat. hiātu(m), propr. ‘apertura, fenditura’, deriv. di hiāre ‘aprirsi, spalancarsi’.
1
LING Successione di due vocali in una parola che non formano dittongo, e si pronunciano perciò separatamente || estens. Incontro di vocali che non si fondono tra loro, poste in fine e in principio di due parole consecutive
2
fig. Interruzione, soluzione di continuità nello spazio o nel tempo
3
MED Apertura, cavità || Iato esofageo, apertura del diaframma che permette il passaggio dell'esofago nell'addome