gigione

[gi-gió-ne]
In sintesi
attore che carica la recitazione di troppa enfasi; persona vanitosa e presuntuosa che cerca di porsi sempre al centro dell'attenzione
1
TEATR Attore con smanie di protagonismo, dalla recitazione manierosa ed enfatica
2
estens. Persona che tende a enfatizzare ciò che dice, nel tentativo di mettersi in mostra: essere un g.; fare il g.