eufemismo

[eu-fe-mì-ʃmo]
In sintesi
attenuare l'asprezza di un concetto sostituendo con altro meno crudo
← dal gr. euphēmismós, deriv. di euphēmía; cfr. eufemia.
s.m.

RET Figura retorica che consiste nel sostituire espressioni di contenuto sgradevole o crudo con espressioni attenuate o perifrasi || estens. Parola o frase usata a tale scopo