estradizione

[e-stra-di-zió-ne]
In sintesi
consegna di un imputato ad uno Stato che ne fa richiesta
← dal fr. extradition, comp. del lat. ĕx- ‘fuori’ e traditĭo -ōnis ‘consegna’.
s.f.
(pl. -ni)

DIR Atto con il quale uno Stato consegna un ricercato, che vive o ha trovato rifugio nel proprio territorio, a un altro Stato che ne ha fatto richiesta perché è giuridicamente competente a giudicarlo: concedere l'e.