esimere

[e-ʃì-me-re]
In sintesi
esentare, rendere libero da un obbligo, esonerare
← dal lat. eximĕre ‘mettere da parte’, comp. di ĕx- ‘via’ ed emĕre ‘prendere, acquistare’.
v.rifl.

esìmersi Sottrarsi, dispensarsi: ha saputo esimersi da questo doloroso dovere; non voglio esimermi dal dirtelo