efebo

[e-fè-bo]
In sintesi
adolescente asessuato
← dal lat. ephēbu(m), che è dal gr. éphēbos, comp. di epí ‘sopra’ e hbē ‘giovinezza’.
1
ST Nell'antica Grecia, giovinetto adolescente dai 18 ai 20-21 anni che riceveva un'educazione militare, letteraria e musicale ed era iscritto nelle liste di leva
2
Adolescente || spreg. Giovane effeminato