distopia

[di-sto-pì-a]
In sintesi
posizion anomala di un organo; situazione non auspicabile in alcun modo
← comp. di dis- e -topia, dal gr. tópos ‘luogo’.
s.f.

1
MED Posizione o situazione anomala di un organo
2
FILOS Utopia al contrario; situazione, condizione futura presentata e descritta come negativa, sgradevole e non auspicabile in alcun modo