dadaismo

[da-da-ì-ʃmo]
In sintesi
movimento artistico che si batteva per la semplicità espressiva
s.m.

Movimento artistico e letterario, nato in Svizzera nel 1916 e diffusosi spec. in Francia, basato sul rifiuto di ogni tradizione, di ogni razionalità, e sul ritorno alle sensazioni semplici, istintive, non mediate culturalmente