contrazione

[con-tra-zió-ne]
In sintesi
diminuzione, riduzione
← dal lat. contractiōne(m).
1
Azione e risultato del contrarre o del contrarsi: quella fronte si raggrinzava spesso, come per una c. dolorosa (Manzoni) || LING Fusione di due suoni vocalici in un solo suono || MED Processo attivo di accorciamento di un tessuto per influenza di stimoli di varia natura: c. muscolare; contrazioni cardiache, uterine
2
fig. Riduzione, diminuzione, calo: c. delle vendite, delle spese, dei consumi