coevo

[co-è-vo]
In sintesi
dello stesso periodo
← dal lat. tardo coāevu(m), comp. di m ‘con’ e āevum ‘età’.
agg.

lett. Della stessa epoca, dello stesso periodo; contemporaneo: Guido Cavalcanti fu c. di Dante