celia

[cè-lia]
In sintesi
scherzo, burletta
← da celia, nome proprio di una commediante del sec. xvii.
s.f.
(pl. -lie)

Scherzo, spec. innocuo e benevolo || Fuor di celia, parlando o facendo sul serio || Mettere in celia qualcuno, canzonarlo || Per celia, per scherzo: l'ho detto per c. || Reggere la, alla celia, stare allo scherzo || raro, tosc. Fare celia, scherzare