canicola

[ca-nì-co-la]
In sintesi
alura estiva, afa
← dal lat. canicŭla(m), propr. dim. di nis ‘cane’, per traslato ‘sirio’, la stella più brillante della costellazione del cane, il cui levarsi coincide con il periodo dell’anno di maggior caldo.
s.f.

Il periodo più caldo dell'estate, quello in cui il Sole ha di poco oltrepassato le costellazioni del Cane maggiore e del Cane minore || estens. Caldo estivo, bruciante: giorni di c. SIN. calura