brago

[brà-go]
In sintesi
malta, melma, fanghiglia sporca
← lat. volg. *brăcum ‘palude’, di orig. celtica.
s.m.
(pl. -ghi)

ant. braco lett. Melma, pantano: che qui staranno come porci in b. (Dante) || fig. Vergogna, vizio, dissolutezza