becero

[bé-ce-ro]
In sintesi
volgare, sguaiato; rozzo, maleducato
← voce tosc., di etimo incerto; forse lat. *vocilāre, affine a voce, per il comportamento chiassoso.
agg.

Maleducato, insolente, volgare SIN. triviale, villanoaccr. beceróne