avvezzo

[av-véz-zo]
In sintesi
ha contratto un'abitudine
← deriv. di avvezzare.
agg.

Abituato, assuefatto: siamo da tempo avvezzi a questi sacrifici; erano avvezzi a tutte le fatiche || Educato, allevato: bene, male a.