asceta

[a-scè-ta]
In sintesi
colui che vive in modo scomodo facendo continue penitenze per elevarsi spiritualmente
1
Chi pratica l'ascetismo || Monaco, eremita
2
estens. Chi fa vita austera, severamente morale, appartata, contemplativa

Citazioni
Lo confesso, non son tanto ascetico. — Il fatto si è che quei simboli del passato sono nella memoria d’un uomo, quello che i monumenti cittadini e nazionali nella memoria dei posteri.
Le Confessioni di un italiano di Ippolito Nievo