aporia

[a-po-rì-a]
In sintesi
difficoltà insolubile in cui si imbatte il ragionamento
← dal lat. scient. aporia, che è dal gr. áporos ‘inaccessibile’, per l’abitudine di volare sulle cime degli alberi.
s.f.

(pl. -rìe) FILOS Problema insolubile in quanto, comunque impostato, implica una contraddizione insuperabile