antitesi

[an-tì-te-ʃi]
In sintesi
accostamento di concetti di significato opposto
← dal gr. antíthesis ‘contrapposizione’.
1
RET Figura retorica che consiste nel contrapporre a una parola o a un concetto il suo contrario, allo scopo di dargli maggiore risalto: non bello, ma brutto; non buono, ma malvagio
2
FILOS Proposizione opposta ad altra proposizione che è stata assunta come tesi
3
estens. Contrapposizione: modi di vedere in a. fra loro; le sue idee sono in a. con le mie; il razzismo è l'a. della civiltà SIN. contrasto