perentorio

[pe-ren-tò-rio]
In sintesi
non accetta discussioni o dilazioni; esige obbedienza
← dal lat. tardo peremptorĭu(m), deriv. di perimĕre; cfr. perento.
1
BUR Che non ammette proroga, dilazione: termine p. SIN. improrogabile, indifferibile CONT. dilazionabile
2
estens. Che non ammette replica, discussione, obiezione: ordine p.; un p. rifiuto; perentorie necessità || Autoritario: un tono p.