effimero

[ef-fì-me-ro]
In sintesi
che durata un giorno; di breve durata, caduco, fugace
← dal lat. tardo ephemĕru(m), dal gr. ephmeros ‘di un sol giorno’, comp. di epí, con valore distributivo, e méra ‘giorno’.

A
agg.

1
Che dura un solo giorno || Febbre effimera, definizione usata in passato per indicare un attacco febbrile della durata di un giorno || estens. Che dura poco, che vive poco: insetti effimeri
2
fig. Fugace, transitorio: gloria effimera; successo e. SIN. fuggevole, momentaneo CONT. duraturo, permanente

B
s.m.

1
Ciò che dura poco, senza lasciare traccia: la cultura dell'e.
2
Insieme delle attività ricreative e delle manifestazioni culturali organizzate per lo svago della gente aperte al pubblico, organizzate dalle amministrazioni locali per un breve periodo di tempo